aromi concentrati e scomposti

Aromi concentrati e scomposti: facciamo chiarezza Lascia un commento

Aromi concentrati e scomposti: facciamo chiarezza

Quante volte avrai sentito parlare di aromi concentrati per sigaretta elettronica, avrai visto i tuoi amici preparare con cura maniacale (da vero chimico) il proprio aroma o magari hai vestito in prima persona i panni del chimico che diluisce sapori. Il mondo della sigaretta elettronica costituisce una vera e propria realtà fatta di sapori e profumi, non meno complessa della realtà culinaria e proprio per questo, affascinante e molto intrigante da approfondire.

Entrando nel mondo della sigaretta elettronica, ti accorgi ben presto come una specifica toponomastica molto dettagliata di parole e tecnicismi per descrivere tutti i particolari degli aromi, sia ben strutturata e consenta di assaporare il piacere del fumo con maggior sapore e senza compromettere negativamente la salute come il tabacco, ma aiutando persino a smettere.

Nonostante i recenti tentativi da parte del Governo di limitare la vendita dei liquidi online, gli aromi concentrati continuano ad essere una valida alternativa e il fenomeno del vaping sta continuando a sortire un grande successo fra gli svapatori di tutto il mondo.

Differenza fra aromi scomposti e aromi concentrati

Una delle prime cose da capire se sei interessato alla sigaretta elettronica o sei alle prime armi (ma anche se svapi già da tempo e non hai ben chiaro come funziona la preparazione dell’aroma) è la differenza che gli aromi concentrati hanno rispetto agli altri aromi classici preconfezionati. Sul mercato, oltre ai liquidi per sigaretta elettronica già preparati, sono disponibili gli aromi concentrati, che permettono di crearti l’aroma secondo il sapore che più ti piace. Questa soluzione ti consentirà oltre di trovare il sapore che più ti soddisfa, che più ti piace, anche di prepararti da solo la tua essenza, ottenendo un notevole risparmio in denaro. Si differenziano rispetto agli aromi già preparati in quanto puoi dosare la percentuale di sapore e di nicotina, decidendo tu come preparare il tuo aroma.

Che cosa sono gli aromi scomposti per la sigaretta elettronica?

Gli aromi scomposti per sigarette elettroniche sono gli aromi più commercializzati in questo momento, i classici aromi da 20 ml che si trovano nel negozio di sigarette elettroniche di fiducia o negli Shop Online. Questi eLiquid si sono aggiunti agli altri liquidi pronti esclusivamente pernecessità. Come molti di voi sapranno, a ottobre 2017 la Corte di Cassazione ha reso nulla la sentenza favorevole del TAR in merito alla richiesta dei produttori e commercianti di sospendere l’assurda tassa introdotta con il Decreto Legislativo 188/14 .Per chi non lo sapesse, questa tassa prevede un’accisa pari ad euro 0,37344 oltre IVA per millilitro di liquido pronto per sigarette elettroniche; 5 euro ogni 10 ml su tutti i liquidi, poco meno di 500 euro al litro. Una tassazione così elevata su un determinato prodotto non trova altri riscontro a livello mondiale. Come se tutto ciò non fosse abbastanza, da gennaio 2018 tutti i negozi di sigarette elettroniche, sia fisici che shop online, sono stati assoggettati al controllo di AAMS e quindi del Monopoli di Stato, al pari di tabaccherie e ricevitorie.

Gli aromi scomposti sono così definiti in quanto i due componenti principali, il glicole e la glicerina, vengono separati e resi due prodotti indipendenti, così da non essere tassabili. La maggior parte degli aromi scomposti attualmente presenti in commercio sono di 20 ml, con qualche eccezione, ad esempio,  nei prodotti Noise / Dj Svapo e Horny Flava. Quello che trovate all’interno del flacone è un aroma concentrato fatto esclusivamente di glicole propilenico e che per essere svapato deve essere diluito con della normalissima glicerina.

In che quantità? Bisogno aggiungere 30 ml di Glicerina (la Base, che differisce in base al tipo di atomizzatore, e quindi in base al tipo di tiro) e la nicotina in base alla quantità di sigarette che vengono consumate durante la giornata. Per andare incontro ai propri clienti MisterFog omaggia 30 ml di glicerina con ogni Aroma Scomposto. Rispetto ai vecchi Liquidi per sigarette elettroniche gli aromi scomposti non hanno bisogno di tempo di maturazione, devono solo essere miscelati con la Base più  Nicotina e sono pronti per essere svapati.

Che cosa sono gli aromi concentrati per la sigaretta elettronica?

Gli aromi concentrati sono liquidi che vengono diluiti, composti di estratti ed essenze che servono per la preparazione personalizzata del liquido per e–cigarette da svapare in relax o dopo una giornata di duro lavoro. La prima cosa da sottolineare è che gli aromi concentrati non devono essere assolutamente svapati da soli, perché come suggerisce il termine sono concentrati e quindi possono essere molto dannosi se fumati senza la diluizione, inoltre risultano sgradevoli al gusto e possono anche attaccarsi e danneggiare i materiali di cui sono fatti i tank.

È molto importante quando vuoi preparare un liquido personalizzato iniziando a lavorare sull’aroma concentrato, avere l’attrezzatura adatta e il giusto kit di preparazione. Bastano pochi accessori ma giusti, come cilindri graduati, beker, guanti protettivi, boccette, pipette vuote e siringhe con ago spuntato. Non dimenticare mai una cosa fondamentale: devi possedere una base neutra per diluire l’aroma concentrato.

Un liquido base neutro è composto da ingredienti semplici: glicole propilenico, glicerolo vegetale ed acqua per il 10, massimo 15%. Ti consigliamo di utilizzare acqua oligominerale, in quanto ha un basso residuo fisso che permette di evitare al calcare di accumularsi sull’atomizzatore. Lapercentuale di nicotina la decidi tu e può variare dallo 0,2 fino al 2,0%. Per dare un’occhiata alcatalogo di aromi concentrati di Misterfog, clicca qui.

Come funzionano gli aromi concentrati e come prepararli

La preparazione della propria essenza utilizzando gli aromi concentrati è molto semplice, basta versare circa 10 ml di base neutra per concentrati in un flacone vuoto, puoi anche variare la quantità ma ricordati successivamente di aggiungere il liquido concentrato in proporzione. Ad esempio se utilizzi 10 ml di liquido base, ti consigliamo di aggiungere 10 gocce di aroma concentrato, se utilizzi 7 ml allora aggiungi 7 gocce e così via, seguendo sempre questo schema. In questo modo il sapore della tua essenza sarà sempre equilibrato e soprattutto mai dannoso in maniera eccessiva o pericolosa.

Agita bene in modo energico per qualche secondo, fino ad amalgamare il liquido e poi effettua un test per verificarne la qualità. Se noti che il sapore è eccessivamente blando, aggiungi qualche altra goccia di aroma concentrato (non esagerare però) e continua ad agitare. Testa il sapore e continua la miscelazione fino a quando raggiungi l’aroma che più ti piace.

Ricorda che gli aromi posseggono capacità aromatizzanti differenti e devono essere utilizzati seguendo e prestando attenzione alle indicazioni fornite dal produttore.

Come già accennato, la proporzione migliore consigliata è 1 goccia di aroma concentrato per ogni ml a base neutra, in questo modo potrai aumentare o diminuire il dosaggio a seconda dell’aroma utilizzato e dl gusto personale. Se ti stai domandando l’unità di misura di una goccia standard, sappi che ognuna equivale a 0,05 ml. Questo significa che quando aggiungi 1 goccia di aroma concentrato in 1 ml a base neutra, ottieni un’aromatizzazione del 5%.

Lascia il giusto tempo di maturazione al tuo E – liquid personalizzato

Una volta preparato il tuo liquido personalizzato, devi lasciare maturare i componenti delle basi neutre per un po’ di tempo, questo gli consente di fondersi agli aromi prima di poter essere svapati. Perciò è di fondamentale importanza che il preparato venga lasciato riposare per non meno di 2 giorni. Se vuoi ottenere una maturazione migliore puoi attendere per 1 o 2 settimane, ricordati di non avere fretta e non pensare che più quantità di aroma concentrato aggiungi, più il tuo e – liquido personalizzato sarà intenso: gli aromi concentrati si legano al Glicole Propilenico che è aggiunto nel momento in cui vengono introdotte le gocce.

Questo composto diluisce ulteriormente la base neutra, in quanto già si è legata e amalgamata agli aromi, per questi motivi il liquido a base di aroma concentrato richiede i giusti tempi di maturazione.

Consigli e tecniche per la preparazione degli aromi concentrati: sperimentare ma con parsimonia

Ci sono tecniche e trucchi che possono consentirti di non sprecare quantità anche elevate di base neutra e concentrati. Per esempio se inizi il processo di diluizione degli aromi concentrati in maniera parsimoniosa, aggiungendo e lavorando su piccole quantità, soprattutto in una fase in cui sei agli esordi, potrai risparmiare molti ml in caso di risultati scarsi e le perdite saranno molto più contenute. Questo vale anche quando si sperimentano liquidi particolarmente elaborati la cui riuscita suscita in te forti dubbi: sperimentare ma con parsimonia. Dicevano gli antichi maestri svapatori.

Se invece vuoi effettuare il test per una valutazione del liquido, devi accelerare i tempi di maturazione. Agita bene la boccia e immergila chiusa in un contenitore di acqua bollente. Aspetta che la temperatura dell’acqua scenda a livello ambiente ed avrai accorciato i tempi di maturazione. Questo sistema vale solo per quantità minime, ma ti permette di testare in modo rapido la tua miscela di liquido elettronico a base di aromi concentrati.

Per testare i liquidi diluiti, ti consigliamo di usare un atomizzatore più vecchio, non quello che usi di solito. In questo modo potrai lavarlo con acqua e utilizzarlo solo per i test, riuscendo in caso di diluizione errata a non rovinare il tuo atomizzatore migliore.

Dove è possibile comprare gli aromi concentrati?

MisterFog presenta un catalogo molto vasto di aromi concentrati, adatto per qualunque preferenza e gusto. Se sei in cerca di aromi concentrati autunnali, sono disponibili alla nocciola, frutta secca e pralina, se invece hai voglia di qualche aroma più tropicale, puoi dare un’occhiata alle caratteristiche di biscotto, latte e banana.

Sono molte le soluzioni offerte e le combinazioni da fare, scegliendo aromi concentrati di qualità di assicurerai un ottimo prodotto per svapare che non comprometta la salute in maniera eccessiva come il fumo di sigaretta. Caramello, vaniglia, cioccolato, marshmallow, limone, zucchero, melone, crema, frutti rossi, frutti tropicali, sono solo alcuni dei sapori disponibili.

Se ti sembra di essere appena entrato in una cucina, è solo perché potrai diventare un ottimo cuoco e cucinarti i sapori che più ti piacciono che più vuoi sentire sotto il palato.

Iscriviti alla newsletter

per rimanere sempre aggiornato su prodotti, iniziative e sconti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.